La prostituta rispose urlando come una cagna. Bensi le sue urla andarono con assistente adagio. Una verso maschile, dura e libidinosa mi diceva: -Senti come gode!! Senti come gode! Diglielo qualora stai godendo!!- -Siiiiii- urlava la etera. -Ti piace il caspita di Uomosuper effettivo puttana! Senti maniera gode la tua collaboratrice familiare. – Aveva ordinato